LUCIANA DI NINO
Artista

L’artista Luciana Di Nino propone la realizzazione, oltre che di opere pittoriche di vario formato, anche di lampade che, dotate di un punto luce interno, garantiscono una luminosità che ne esalta le trasparenze.

Le lampade sono realizzate con struttura di metallo, rivestite con tela di cotone decorata con tecnica mista materica (cm 150×33), possono essere personalizzate per i vari ambienti.

Sono realizzate anche in vetro in piccole dimensioni (cm 23×10) che possono diventare delle originali e sorprendenti bomboniere.

Anche i pannelli sono realizzati con la stessa tecnica materica che, come valore aggiunto, possono essere retroilluminati, con una luce uniforme che ne esalta l’aspetto pittorico.

La misura preferita dall’artista per i pannelli è di cm 180 x 60, in quanto è possibile il loro posizionamento sia in forma verticale che orizzontale.

IL PANNELLO ORIZZONTALE è perfetto come testiera del letto matrimoniale:

  • spento è un’opera d’arte,
  • acceso diventa un elemento di arredo che diffonde una luce che, esaltando l’aspetto pittorico, conferisce all’ambiente una calda atmosfera rilassante.

Per l’illuminazione sono utilizzate lampade LED certificate a risparmio energetico.

I PANNELLI SONO ANCHE BIFACCIALI e sono molto versatili, possono essere utilizzati anche come divisorio di ambienti.

Il critico dott.ssa Carla D’Aurelio di lei ha scritto: “Tutte le sue opere sono realizzate attraverso una sostanza materica importante che incontrandosi con il colore e la luce, dà luogo ad eventi visivi ed emotivi profondi. La superficie si anima di una serie di grovigli, vortici, nervature, rugosità, trame, che invase dalle infinite possibilità espressive dei colori si fanno cariche di una straordinaria tensione vitale. Ma è la luce ad assumere un ruolo determinante, a generare l’unità del tessuto pittorico, ad armonizzare gli elementi diversi, a farsi “logos” nel quale ogni contrasto si ricompone in una dimensione dinamica in cui si rivela l’evento creativo. Sfiorando l’intera superficie materica la luce fa vibrare il colore ora brillante ora acido in un gioco di riverberi e sfumature lattescenti, esaltandone la potenza espressiva e la bellezza.

Questa ricerca incessante tesa come ad intrappolare la luce ha condotto l’artista a sperimentare, già in passato, tecniche miste su strutture tridimensionali nel cui interno è stato collocato un vero punto luce.

Sono nate così le lampade, “Anime Luminose” che osano timidamente attraversare il buio senza abolirlo.

Ma la bellezza a cui tende Luciana Di Nino è comunque una bellezza inquieta la cui poetica si spinge oltre ogni limite condizionante, suscitando sentimenti che si perdono nelle profondità dell’invisibile. Si può dire che questa artista preferisca smarrirsi in una ricerca inafferrabile piuttosto che vigilare per definirne forme e metodi mai certi. Tentare attraverso l’arte una strada per restare connessi alla vita, alla sua misteriosa essenza, credo sia il messaggio più potente di questa pittrice, della sua ricerca riparatrice e riequilibrante di un malessere esistenziale che accompagna spesso il tempo della vita umana.”

    RICHIESTA INFORMAZIONI

    Accetto la politica sulla privacy

    .cata-page-title, .page-header-wrap {background-color: #e49497;}.cata-page-title, .cata-page-title .page-header-wrap {min-height: 250px; }.cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .title-subtitle *, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs, .cata-page-title .page-header-wrap .pagetitle-contents .cata-breadcrumbs *, .cata-page-title .cata-autofade-text .fading-texts-container { color:#FFFFFF !important; }.cata-page-title .page-header-wrap { background-image: url(https://www.abruzzosposi.it/wp-content/uploads/2022/09/di_nino_luciana_mostra_aternino_giugno_2022_ph_bruno_colalongo_50_-_Copia-luciana-di-nino-ABRUZZOSPOSI-2022.jpg); } #cata_custom_heading_gti3bf89bb > h4, #cata_custom_heading_gti3bf89bb > h4 a{}